GLORIA’S CALL

  • Domenica 4 ottobre

    h. 14.30

  • SALA 2

    Nuovo Cinema Aquila

  • Regia di Cheri Gaulke, USA 2018, 17’

    Documentario

La professoressa Gloria Feman Orenstein è una critica d’arte femminista e studiosa pioneristica delle donne surrealiste, che nei suoi scritti unisce coraggiosamente l’accademia con la spiritualità.

Il racconto comincia nel 1971, quando Gloria, ancora studentessa, riceve una “chiamata” dall’artista surrealista Leonora Carrington. Grazie a quell’evento, nacque il suo viaggio nell’arte, durato tutta la vita, che la condusse da New York a Parigi e in Messico, dall’ecofemminismo allo sciamanesimo.
La combinazione fra mezzo cinematografico, fotografia, arte surrealista, animazione e racconto, celebra la sua avventura, riportando in vita la storia spesso invisibile delle donne nell’arte. Gloria (nata a Brooklyn nel 1938) è una donna dai brillanti capelli rossi, dai vestiti esotici pieni di colori, dalla personalità dinamica ed eccentrica, una superstar intellettuale, un’infaticabile sostenitrice delle artiste donne e una grande affabulatrice.

Condividi: