TELL IT TO THE BEES

  • Venerdì 27 marzo

    h. 21.30

  • SALA 1

    Nuovo cinema Aquila

  • Regia di Annabel Jankel, UK-Svezia 2018, 106’

    Lungometraggio

Tratto dal romanzo omonimo di Fiona Shaw, il film è ambientato in una piccola cittadina scozzese nel 1952. La storia è narrata dal punto di vista del piccolo Charlie: è infatti la sua voce a informarci che gli eventi a cui stiamo per assistere sono basati sui ricordi di quando lui aveva dieci anni.
La madre Lydia è stata lasciata dal padre di Charlie, Robert, devastato dall’esperienza della guerra e sempre assente, che ha intrapreso una relazione con un’altra donna. Ora Lydia, nonostante lavori in fabbrica, si trova in difficoltà finanziarie tali da non riuscire a pagare l’affitto. Un giorno Charlie fa a botte con i compagni di scuola e viene portato nell’ambulatorio della dottoressa Jean Markham, che si prende cura di lui. La dottoressa, appena tornata nella cittadina da cui era stata costretta ad allontanarsi a causa di una relazione con una donna, ha ereditato sia la pratica del padre medico che la casa di famiglia. Quando, poco tempo dopo, Lydia viene sfrattata di casa, Jean le offre ospitalità e amicizia. Il rapporto fra Lydia e Jean, sempre più stretto, suscita un’ondata di pettegolezzi nella cittadina e un intenso crescendo di violenza che rischia di distruggere le due donne: gli scorci pittoreschi e i giardini bucolici non possono nascondere la brutalità della società patriarcale. Ma le due donne non si arrenderanno.